“Il calcio è uno sport bellissimo”

Il martedì e il mercoledì sono giorni della settimana apparentemente inutili, probabilmente ideati per allungare l’ansia per l’atteso week end.

Apparentemente.

Perché c’è la Champions League, e quindi migliaia di anime –prevalentemente uomini- con il culo incollato davanti alla TV.

Anche questa settimana non è stata da meno, anzi è stata forse uno dei momenti più importanti – calcisticamente parlando- degli ultimi quattro mesi.

E cioè: è finita la fase a gironi.

Il verdetto finale ha promosso il Milan e bocciato Napoli e Juventus.

Con polemiche e reclamazioni annesse.

Ecco, le polemiche.

Se del calcio non ve ne frega un cazzo fate benissimo ma dovreste, invece, soffermarvi un po’ sulle pagine calcistiche di Facebook.

Lì migliaia di tifosi sfogano la propria gioia e o disperazione, senza tralasciare bestemmie, insulti o dichiarazioni d’amore.

L’ultimo mercoledì sera l’ho trascorso catturando i commenti più interessanti, cercando di comprendere il popolo italiano sotto questa prospettiva.

La “fauna” è molto ampia, si va dal classico analfabeta onnipresente e irriducibile,

Anonimo

Anonimo10

a chi è convinto che il proprio dialetto sia una lingua universale e quindi comprensibile a tutti.

Anonimo6

Ci sono poi quelli che definisco i “moralisti del pallone”, cioè coloro che ti sparano pipponi micidiali sull’etica del calcio e cazzate varie. Sono i Travaglio delle curve nord, i Saviano del post partita.

Anonimo2

Ma quelli che temo di più, il mio incubo, sono gli “Spunteggiatori”.

Lo spunteggiatore è quella persona in grado di trasmetterti ansia con la sua scrittura.

Assenza di virgole, puntini interminabili e periodi grammaticali biblici sono le sue armi devastanti.

La sua scrittura è comprensibile solo a pochi eletti, quei pochi cioè che non hanno la quinta elementare.

Anonimo7

                           

Anonimo4

Cazzeggiando però trai commenti vari t’imbatti, a volte, in casi molto interessanti.

Tipo questo:

Anonimo3

E’ austriaco, vive in un paese con un welfare tra i migliori al mondo e con delle fighe da paura, ma trova il tempo per andare su Google Translate e poi porre domande del cazzo a gente più ignorante di una zappa abbandonata sotto un vigneto.

E non riesce proprio a trovare pace…

Anonimo5

Ma lui non è l’unico straniero.

Le squadre italiane, un po’ come le pornostar nostrane, sono apprezzatissime all’estero.

Ecco un commento di un turco, dolcissimo.

Anonimo8

Ma non ho capito se “miskuzi” sia un insulto a sfondo sessuale o un predicato nominale turco.

C’è poi chi poi non ha altro scopo nella vita se non postare catene da scuola media, tipo quelle che ritrovavi nella casella di posta di Hotmail quindici anni fa.

Anonimo13

Ma andiamo nella zona podio.

Al terzo posto c’è lui: si è preso un giorno di ferie INFRASETTIMANALE per guardarsi Galatasaray-Juventus.  Vittoria dei turchi e partita divertente come un monologo esistenziale della Tatangelo.

Anonimo9

Per i Mondiali probabilmente si prenderà un mese in malattia.

Quella d’argento va invece a un duo. Sono stranieri e hanno incantato la pagina Facebook del Milan con questo scambio di battute:

Anonimo11

Ma la medaglia d’oro è italiana. E cazzo se è nostra.

Non so chi sia Vanessa, ma ci è finita sulla pagina Facebook del Napoli.

Anonimo14

Il calcio è uno sport bellissimo.

E anche tu Vanessa, non ti preoccupare.

Annunci

One comment

  1. Josef K. · dicembre 14, 2013

    Ciao. Ti ho appena scoperto e già ti amo, che per caso potresti darmi il tuo indirizzo di casa così parto con lo stalking selvaggio? Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...