“McFit fa di tutto per farti sentire una merda”

E’ risaputo che i centri fitness siano alveari di casi umani, manuali antropologici che descrivono l’involuzione della razza umana.
Ma non so quanti di voi abbiano mai avuto il piacere di avere a che fare con “McFit”.
McFith è una catena di studio fitness made in Germany e molto diffusa in Spagna, Austria e Polonia.
In Italia è arrivata da qualche mese, il primo centro è stato inaugurato a Verona qualche mese fa. E si prevede l’apertura di altri centri a Milano e Roma.

Cosa offre McFit?

Prezzi stracciati.
Venti euro mensili (19,90) per poter usufruire di palestre attrezzate e aperte 24 ore su 24.

Ma c’è un problema di fondo. La fauna.

1898113_722873574398522_1287311_n

Presso McFith, ci trovi il peggio del peggio.
E’ una competizione a chi a va in overdose da creatina o chi indossa il top più corto.
Una sfilata di moda comico/tragica, incentivata dalla stessa azienda che promuove concorsi del tipo:
“Diventa un modello McFit”, “Invia le tue foto alla nostra pagina Facebook”.

In palestra ho sempre indossato l’abbigliamento peggiore a disposizione: maglietta deformata di qualche gruppo satanico risalente alla mia adolescenza e pantaloncini della “Nikoss”.
Ma da quando mi sono iscritto a McFit, sento che il mio abbigliamento non è in linea con gli standard richiesti.
Sono circondato da individui in canotta, cappelli da skater e pantaloni aderenti.
Le ragazze entrano in palestra come essere umani normali e poi in sala si trasformano in puttanone serbe con 5 cm di make up e abbigliamento che lascia più spazio allo stupro che all’immaginazione.
Per sposare completamente l’ideologia McFith non basta un abbigliamento accurato, con scarpe in tinta con il perizoma. Ma servono anche preziosi gadget che possano in qualche modo evidenziare il tuo status di persona “cool”.

10004066_786068344745711_1065789085138673909_n

Perché bisogna essere COOL anche quando si suda e puzza.

Quindi:
1) Iphone sempre alla mano per immortalare i momenti topici dell’allenamento e postare il tutto sul sito ufficiale, fare raccolta di approvazioni e tornare a casa con la convinzione di essere belle e brave persone;
2) Borraccia contenente merda ultravitaminica, vietata anche nel mercato nero nord-africano;
3) Cuffie. Devi indossarle sempre, e rincoglionirti con la top-list di Spotify.

Ma il bello di McFit risiede anche nella sua atmosfera “plagiante”.
I centri sono attrezzati con schermi che mandano in onda sfilate di moda, training virtuali di donne siliconate e uomini con bicipiti più grandi delle testa.
Tipo Cronelia Ritzke. Che che con le sue tette, riesce a far passare in secondo piano i suoi sollevamenti 15×80 kg.

Insomma, McFit fa di tutto per farti sentire una merda e invogliare a trasformarti nella copia mongoloide di Schwarzenegger o Pamela Anderson.

10402629_778303302188882_6770142534328473770_n

E  non puoi nemmeno rimorchiare.

Diciamo la verità, in palestra si va per rimorchiare. O almeno questa era la tendenza fino a qualche anno fa.
Presso McFit sono tutti così concentrati nel aggiustarsi la pettinatura o a impostare qualche filtro per lo scatto, che non vi è modo per cercare di concludere la settimana con una scopata.
Inoltre qualsiasi tipo di conversazione è resa impossibile dalla presenza di MP3 in ogni apparato uditivo.
Si comunica a gesti. Sguardi.

Però se la tua foto riceve più “mi piace” rispetto alle altre, ti porti a casa il borsone esclusivo di McFith.

10247478_766619046690641_5339845849262470911_n

In tutto questo, da quando mi sono iscritto a McFit, le uniche performance muscolari che sono riuscito a migliorare sono quelle relative al trastullamento del mio cazzo davanti ai video della Ritzke.

Annunci

75 comments

  1. Mean Cactus · giugno 13, 2014

    Mi piace l’immagine di una donna di qualsiasi etnia che entra in queste palestre e diventa un puttanone serbo.

    • Pippo · dicembre 25, 2015

      Sfigatissimo. ho visto ieri la palestra di certosa ed è troppo bella per essere vera… allenarsi in un centro così ben attrezzato e ben tenuto a 20 euro al mese sembra presagire una mezza inculata più avanti…non capisci un cazzo fidati e te lo dice uno che ha lavorato in 30 palestre e si allena da 15 anni.sei un povero babbo per dirla alla milanese.adesso siamo arrivati al punto che se uno vede delle fighe si lamenta,se non ci sono fighe è un posto di merda, se la gente è pulita fa cagare e se invece è trasandata peggio ancora.La gente insoddisfatta a priori ha rotto il cazzo buttati in un cassonetto.

      • Alexandre Herrera · gennaio 23, 2016

        BRAVISSIMO PIPPO

      • Maria · marzo 2, 2016

        Sono pienamente d’accordo. ..c’è sempre da criticare pure quando non ne è il caso…trovo che sia il top…come pulizia e come attrezzi. ..se la gente si sente inferiore rispetto alle strafighe e muscolosi…quello è un problema loro…quindi..bisogna criticare meno. ..ed essere più realisti!!!

      • Tinny · 2 Days Ago

        Bravo

    • Arnold · dicembre 31, 2015

      invece di guardare alle apparenze (puttanoni,vestiti vari ecc..)in queste palestre c’è qualche istruttore valido che segue le persone con programmi di allenamento?

      • Paul · aprile 17

        Amici mio, istruttori realmente, ben preparati nelle palestre al giorno d’oggi ce ne sono ben pochi,( per ben preparati intendo avere accumulato notevole esperienza nel campo, e no magari svegliarsi la mattina decidere di frequentare un corso e ritenersi istruttore ben preparato). In quanto alla Mcfit, mi alleno in quest’ultima da qualche mese e mi sono reso conto che qualcuno ben preparato c’è, ma qualcun’altro è lì solo grazie ad un attestato.

  2. michele · novembre 22, 2014

    Mamma mia quanta insicurezza di fondo..
    Ma io mi chiedo che ci vai a fare in palestra..vestito come vuoi e vai.
    Le fighe le vedi anche in estate per strada…o sei talmente morto di patata che appena una arriva col top svieni????
    Per via dei filmati poi,che devono farti vedere..una lardona obesa cha va in cyclette???ovvio che facciano vedere figone ecc..se ti senti a.disagio i problemi li hai tu!
    Ripeto..vai..fai i tuoi eser izi e vai a casa.
    Come faccio io,senza maglie griffate scarpe ipertecnologiche o bibitoni.
    Firmato utente mc fit.

    • ilconigliotiguarda · novembre 22, 2014

      Impara a scrivere correttamente in italiano e magari un giorno ti risponderò.

      • Michele · novembre 22, 2014

        Mi scuso professore ma stavo scrivendo di fretta per cui,come lei ha visto,sono presenti alcuni errori..fatto sta che,la sua risposta non la attendo nè mi interessa..ripeto il.problema è il suo,se basta una donna in top scosciata per farle drizzare il pisello e diventa impossibilitato a non fare più esercizi.
        Mi trovi la palestra in cui nel 2014 le donne non siano vestite in maniera succinta..quindi non vedo dove sia la novitá.
        Se poi lei si sente sminuito dalle t shirt,pantaloncini o scarpe griffate..allora non esca nemmeno da casa..si sentirá sempre così..in ogni perte del mondo.
        Per via delle immagini e video della palestra,ripeto cosa devono mettere??Filmati di ciccioni che corrono??
        Le ricette di Benedetta Parodi??
        Se lei avesse un ristorante,cosa appenderebbe ai muri..quadri di fitness e video di diete??
        Ah..poi i ragazzi in canotta con le cuffione…ma saranno anche cazzi loro se vogliono ascoltare musica bombata con le cuffie che vanno di moda adesso!
        Se poi parliamo di gente sui social o che si fa i selfie..ok..è vero..ma quella.la sitrova dappertutto in qualsiasi momento..
        Quindi ripeto se mc fit la fá sentire così male,lei non esce proprio mai di casa..facciamo così vada a correre sull’argine.

      • Francesco. · dicembre 10, 2014

        Perfettamente d’accordo con te.

      • David · giugno 8, 2016

        Ho letto l’articolo. Veramente insulso e privo di contenuti se non per le offese gratuite. Volevo passare oltre, poi ho letto i commenti, alcuni interessanti (certamente con contenuti più profondi rispetto a quelli dell’articolo, insulso a dir poco). Invece di fare il professorino con chi scrive cose sensate, anche se con qualche errore perdonabile, ti invito a risposte più costruttive e non offensive. Sembra che tu ce l’abbia con tutto e tutti. Dovresti scusarti con tutte le persone che hai offeso, non mettendoti sulla difensiva citando la tua altissima cultura ma rispondendo in modo intelligente e portando le tue ragionoli (non le minchiate che hai scritto). Ciao.

      • Patrizia · marzo 19

        Il coniglio ti guarda
        Che uomo è uno che firma le sue idee con questo nomignolo? Boh
        A parte questa parentesi, in parte ti dò ragione: molta gente va in palestra x socializzare e….
        Ma chi se ne frega
        Ognuno nella propria vita si pone degli obiettivi se i tuoi sono quelli di andare allenarti fallo senza stare lì a guardare l’operato altrui
        In questa palestra mi ci sono trovata per caso
        Gli attrezzi non sono il massimo ma per chi vuole allenarsi e sa come farlo va bene
        Anche gli orari sono comodi chiude alle 23:00
        È aperta sabato e domenica
        È il prezzo è abbordabile
        Ho frequentato molte palestre e ti posso garantire che questa non è niente male
        Buona serata a tutti

    • Chris · giugno 24, 2015

      Perfettamente d’ accordo.

      Amico mio in palestra ci si va per allenarsi, punto.
      Mi chiedo che diamine te ne freghi di tutto il resto, l’ importante è che la palestra sia ben attrezzata e pulita, poi se ci vanno i puttanoni meglio per te no? Per il resto se vuoi rimorchiare o socializzare vai in discoteca.
      Mah.

      • Patrizia · marzo 19

        Ottimo commento

  3. gio' · dicembre 30, 2014

    Ma perche’ si devono sentire certe stupidate assurde…..se non ti va stai a casa tua, e allenati in cantina con i topi

  4. MARCO · gennaio 24, 2015

    SCUSAMI SE MI PERMETTO MA TU DEVI AVERE DEI PROBLEMI CON TE STESSO E TE LA FAI CON GLI ALTRI , COMUNQUE IL TUO MEDICO NON TI HA ORDINATO DI ANDARTI AD ALLENARTI ALLA (MCFIT)

    • ilconigliotiguarda · febbraio 13, 2015

      Ma scrivi sempre così di merda, o ti sei fatto prendere dall’emozione?

      • Patrizia · marzo 19

        Hahahaha

  5. martino · febbraio 9, 2015

    mamma mia..questo è il modo di ragionare di un secco di merda…!! zio canon le palestre le hanno inventate per allenarsi!! nn per rimorchiare ragazzi o ragazze..! la gente fa quello che vuole in palestra, e si veste come gli pare! ..

    • ilconigliotiguarda · febbraio 13, 2015

      No dai, davvero ti chiami “Martino”?

      • Beppe · gennaio 3, 2016

        Ma tu sei davvero un coglione di alto livello.Secco del cazzo

  6. il mio nome · marzo 4, 2015

    idiota

  7. Alex · marzo 10, 2015

    sei proprio ridotto male se ti sei iscritto in palestra per rimorchiare, sopratutto se ci vai vestito come uno straccione
    esci di casa e fatti una vita, invece di spalare merda su qualcosa che non hai voglia di fare

    • ilconigliotiguarda · marzo 14, 2015

      Io la merda non lo spalmo. La mangio. Mi chiamo Gianni e faccio il cantante.

      • Patrizia · marzo 19

        Seeeee
        Morandi
        Hahaha

      • ilconigliotiguarda · marzo 20

        Ciao Patrizia,

        grazie per vaer commentato ripetutamente il mio blog.
        Mi fa piacere che anche gli adolescenti mi seguano e in ed esprimano le loro idee.
        Il confronto é sempre molto importante.
        Spero che anche a scuola o casa, tu abbia la capacitá di difendere le tue brillanti convinzioni.
        Sono sicuro che un giorno diventerai un medico o un avvoicato in gamba, in grado di aiutare i piú deboli e lottare per loro.
        Ma questo avviene solo se accompagnati dalla forza di Gesú.

        Ti auguro ua buona giornata, Cola di gioia e calore umano.

        Cordiali saluti,

        Il coniglio.

  8. Carlo · marzo 12, 2015

    Non capisco perché le tue convinzioni e l’impressione che ti sei fatto tu andando in quella palestra debbano necessariamente essere l’ideologia dell’azienda. Non capisco perché tutti i centri della Mcfit sparsi in Italia, Austria, Spagna, Germania e Polonia debbano essere uguali a quello in cui sei andato tu. Io frequendo la Mcfit della mia cittá e su una televisione c’é “La prova del cuoco” e sull’altra Tg4..non ho un iphone e in giro vedo solo piccoli lettori mp3. Le ragazze truccate (poche) lo sono perché sn appena uscite da lavoro e non sopporto che si sparino insulti sommari su ragazze; percui la puttanona serba sará tua madre coglione..

    • Patrizia · marzo 19

      Bravo Carlo

  9. Carlo · marzo 13, 2015

    Non capisco perché le tue convinzioni e l’impressione che ti sei fatto tu debbano essere necessariamente l’ideologia dell’azienda, non capisco perché l’esperienza che hai avuto in un centro debba essere la stessa che si può avere negli altri centri della McFit sparsi in Spagna, Italia, Polonia, Germania o Austria..io frequento la McFit della mia città e su una televisione proiettano “La prova del cuoco”, sull’altra il Tg4. Non ho un Iphone e attorno a me vedo solo piccoli lettori mp3 mentre le ragazze truccate, quando capita di vederne, arrivano direttamente dal posto di lavoro e si faranno comunque la doccia dopo. Il tuo commento oltre che incredibilmente ottuso è anche estremamente offensivo nei confronti del genere femminile, “puttanone serbe”? immagino che questo sito sia tuo perché altrimenti anche i moderatori peccano..
    Ma cosa ti importerà di cosa mettono gli altri nelle loro borracce?? (le quali ovviamente, a riprova che tutto quello che hai scritto è puntualmente sbagliato, sono piene sempre e solo di acqua)
    un americano ti direbbe “get a life hater”

    • ilconigliotiguarda · marzo 14, 2015

      Mi scrivi un commento al giorno per non farmi sentire solo? Lo sai che mi sto innamorando di te?

      • ilgattochetigraffia · maggio 8, 2015

        sto morendo dalle risate! forte ilconigliochetiguarda, diciamo la verità! Secondo me in palestra c’è di tutto, e poi anche quella, come lo shopping è una forma di narcisismo. buona giornata

      • Patrizia · marzo 19

        Risolto il problema
        È culattone

  10. Giuseppe · aprile 9, 2015

    Ciao, anche io vado alla mcfit ma ho un fisico magro e lontano dai fisici perfetti e super muscolosi. Chi va in palestra lo fa per amore del fisico, non vorrei mai essere pompato come quelli nei video della palestra ma voglio migliorare il mio fisico , credo che sia da sfigati andare in palestra come fai tu per rimorchiare, secondo me sei tu quello strano li dentro perché vai solo per rimorchiare !!! E comunque se hai un fisico discutibile perché vai a rimorchiare dove ti circondano fisici migliori del tuo…?! Non è da intelligenti … e non mi dire che li dentro usi la testa perché non hai il tempo di fare discorsi impegnativi… Quindi credo che tu debba un attimo rivedere i tuoi pensieri su come cercarsi una donna ….

  11. CIAO · aprile 16, 2015

    CHE ARTICOLO DA SFIGATO/COGLIONE!

    STATTI A CASA

  12. mangiaconigli · aprile 26, 2015

    demente….

  13. alessandro · maggio 31, 2015

    Forse se ti senti una merda a frequentare posti dove non ti senti a tuo agio è perchè lo sei. Sono entrato ieri per la prima volta in una Mc fit, quella di Innsbruck e ho riscontrato proprio quello che dici te solo che te lo hai interpretato negativamente io positivamente, ho visto la gente fisicamente molto preparata e ovviamente lo trovo stimolante al raggiungimento del risultato, ci sono andato con mia moglie quindi non a rimorchiare e mi sa che hai una visione distorta se pensi che qualsiasi luogo con delle femmine abbia nell’abordaggio il suo fine principale, in palestra uno va per migliorarsi dal punto di vista della forma fisica più o meno a seconda degli obbiettivi che si pone. Ah, io non avevo le cuffie ma la musica era brutta quindi invidiavo chi le aveva, per 20 euro mi hanno offerto di poter frequentare 200 palestre penso che mi iscriverò

  14. Marco · luglio 3, 2015

    IO la frequento da quasi un anno…e non ho mai utilizzato canotte aderenti o borraccie con dentro proteine o altre stronzate,e non ho mai avuto problemi,secondo me sei te che ti fai delle seghe mentali assurde,la mc fit è una palestra come un altre in cui ci sono i tamarri e no.

  15. Riotgirl · agosto 11, 2015

    Io ho trovato il post divertente.. ecco forse mettere il nome di una palestra particolare è un po’ scorretto dato che tutte sono così.. un consiglio per tutti: rilassatevi e non prendetevi così sul serio che la vita è breve e magari domani ci svegliamo freddi, sdraiati sotto un cipresso. 😉

  16. SuperMario · agosto 17, 2015

    Ragazzi, io penso che molti di voi se la prendano troppo personalmente e che non capiate l’ intento sarcastico dell’ articolo che, peraltro, caratterizza un po’ l’ intero sito.
    A me piace invece il modo (palesemente esagerato) del Coniglio di descrivere “l’ ambiente della palestra” che, in effetti, da Mc Fit risulta enfatizzato assai: tipi bombatissimi con canotte superattillate, pastiglie di amminoacidi e beveroni proteici in ogni armadietto, tipe che più che essere vestite per andare in palestra, sembra che debbano ballare sul cubo, gente che parla più che altro di programmi di allenamento e diete proteiche…
    In qualsisasi caso la si pensi, le palestre sono sempre state un po’ così. Io personalmente ci vado per fare sport e quindi anche a me non importa di andarci con la maglietta figa o con le scarpe bucate e tantomeno mi interessa di quanto se la menino gli altri…Tanto stai tranquillo Coniglio che già si fa fatica a rimorchiare in discoteca, figurati se ci riesci in palestra dove le tipe ci vanno per rassodarsi in santa pace coi loro auricolari nelle orecchie!
    E poi stai tranquillo che ci sarà sempre quello più figo che solleva più di tutti gli altri e ti fa sentire un po’ merda, ma tutto dipende da quello che si cala, ed è risaputo che più ti bombi e più ti viene il cazzo moscio 😉

  17. Alessandro · settembre 8, 2015

    Mcfit è una gran catena di palestre che permette a gente come me di allenarsi quanto vuole a pochi soldi. Non capisco proprio cosa ti ha spinto a scrivere questo articolo. Per me pollice in su per Mcfit

  18. daqdasd · settembre 9, 2015

    sei un povero coglione.

  19. donato83 · settembre 16, 2015

    Se è bastata una palestra a farti sentire una merda ho cattive notizie per te.

  20. Adamus · dicembre 1, 2015

    Leggo questo articolo dopo un’esperienza di prova in un centro Mcfit, ed ahimè – pur per motivi in parte diversi – sento di dover confermare il titolo.
    Non sarà certamente un pomeriggio in palestra a farti sentire una merda, ma sicuramente ti accorgi che c’è qualcosa che non funziona.
    Il problema della “fauna” , nel mio caso e dal mio punto di vista può riferirsi al personale.
    Sul sito ufficiale si legge: “due allenamenti gratuiti di prova, se vuoi, con un nostro trainer”.
    Un po’ di tempo fa, recatomi un primo giorno soltanto a chiedere informazioni, mi viene detto che in tale sede la figura personal trainer non è presente, ma vi è l’istruttore che è comunque disponibile per ogni necessità.
    Presentatomi per l’allenamento di prova, trovo un unico operatore in tutto il centro. Allenatore, segretario, centralinista. Un factotum.
    Mi iscrive frettolosamente al periodo di prova, mi mette in mano il tesserino e considera di aver terminato, evidentemente aspettandosi che io indovini la direzione degli spogliatoi.
    Sento doveroso spiegargli che non pratico da tantissimi anni e non ritengo di avere le competenze per autogestirmi; e che, per questo, necessiterei almeno di essere brevemente introdotto alle attività possibili ed ai macchinari (sono i loro, non li ho mai visti, non li conosco, vanno regolati in altezza, profondità, ecc.).
    La risposta che l’istruttore mi fornisce, con molta sciattezza, è sostanzialmetne quella di arrangiarmi, in quanto gli attrezzi sono quelli di sempre e usati ovunque, e che semmai, avrei potuto chiamarlo per problemi specifici con qualche macchina.
    Caso vuole che poco dopo entri una giovane ragazza sulla ventina.
    Neanche cinque minuti, ed ecco l’istruttore lasciare il banco della “reception” per accompagnarla in un tour tra tutte le macchine che avrebbe potuto utilizzare, dai cardio alla cyclette a tutte le macchine fitness (senza escludere battutine, grattini allo stomaco, e simili).
    Almeno trenta minuti di coaching proprio al modo di un personal trainer. Woww
    Allora ti chiedi: il personal trainer c’è (come il sito promette, se lo vuoi)?
    … non c’è (come un addetto avrebbe affermato un giorno)?
    … oppure vogliamo dirla tutta che c’è soltanto per chi vuole e quando ne ha voglia?
    E questo ti fa un po’ cadere il tutto….
    ma tanto più serio è il problema allorché si pensi ai danni che possono verificarsi se un soggetto non esperto assume posizioni scorrette ed utilizza carichi eccessivi.
    E’ noto che ogni palestra in cui non vi sia la possibilità dei personal trainer, mette a disposizione un istruttore di sala che – consultabile da chiunque per bisogni specifici – al primo ingresso, introduca la persona alle attività, ne ascolti le esigenze e la assista, se del caso, a compilarsi una scheda sommaria.
    Avrebbe almeno potuto spiegarmi, sin dall’inizio, che avrei potuto provare a presentarmi in qualcuna delle altre sedi, oppure fissare un appuntamento.
    Invece, indifferenza più totale: non sei nessuno, non conti. E con la peggior faccia di tolla si ripresenta nella zona ove cerchi di allenarti da solo con la propria assistita, raggiungendo la macchina a fianco della tua, come se nulla fosse. Uno dei due riceve le indicazioni, l’altro (io) pasticcia da solo, con ogni possibile rischio e conseguenza.
    Ho lavorato a lungo come insegnante-istruttore in un campo diverso ma in qualche modo collegato, e ben comprendo che sia stato più piacevole e stimolante trascorrere quaranta minuti in buona compagnia femminile che non con un uomo. Ma un minimo di coerenza e serietà con ciò che sei, fai e hai scelto di fare (e come il tuo datore di lavoro, sul proprio sito, promette), lo devi garantire.
    Prima il dovere, poi – se avanza tempo, nei momenti di bonaccia – il piacere, le broccolate e quant’altro.
    … o no? 😉
    Così, mi spiace, non ci siamo, passo alla concorrenza che con poche decine di euro in più mi dà tre incontri introduttivi con un personal trainer.
    Sarà stato un caso? Forse, ma era meglio se non accadeva.
    Nulla da dire se fossi un veterano con l’intenzione di usare la palestra per allenarsi per i fatti suoi. In tal caso, consigliatissima. Ma nelle altre situazioni, se è sempre così, l’economicità non vale i rischi che tutti possono correre.
    Ho semplicemente detto la mia. Altri scriveranno sotto per difendere la società, a partire dalla tipa che il trainer, a differenza mia, l’ha avuto.

    • Lorenzo o' malament · marzo 30, 2016

      Sono stato in una palestra “normale” piena di gay, dove quei frocioni dei coach (comunque più gentili e disponibili di quelli mcfit) appena hanno capito che mi piace la pucchiacca hanno smesso di cagarmi.
      Il pelo tira sempre…
      Ma a parte questo; oggi primo giorno di prova, gli istruttori sono scostanti e sulle loro come dici tu, ma onestamente visto che la palestra è bella a 2 passi da casa mia e costa poco…
      Penso che ovvierò a questo problema rompendogli i coglioni fino a quando non capisco bene cosa devo fare.
      Se non lavorano bene è un problema loro, non mio.

  21. za · dicembre 7, 2015

    Ma dove li vedi tutti sti anabolizzanti e ste tipe piene d trucco? Come ogni palestra c sono gli eccessi…mc fit non fa eccezione….

  22. gaerandir87 · gennaio 7, 2016

    Ah raga però siete davvero imbarazzanti certe volte. È uno scritto sinceramente veritiero ed ironico. Perché dobbiamo sempre mettere al primo posto la difesa delle cose e non delle persone? Io sono un medico, quando qualcuno di voi si fa male in palestra e viene in ospedale, io non rispondo “cazzi tuoi, la prossima volta stai a casa”! È giusto allenarsi perché lo si vuole, in un ambiente che sia appagante. Lui paga come tutti gli altri, ha il dovere di prendere in giro quelle che tante volte si dimostrano come volgari esibizioni di stupidità. Non è lui che deve fare pace con la sua vita, ma voi che vi sentite offesi dalla realtà delle cose. Un utente mcfit.

  23. antonio · febbraio 5, 2016

    poverino chissà quanto avrà speso per tirare su una palestra di dementi e poi è arrivato mc fit e ha reso nullo il suo investimento INVIDIA PURA

  24. manuel · febbraio 23, 2016

    tu non sei normale.fatti curare .chissà che cazzo ti è successo nella vita.

  25. Lorenzo Valeri · febbraio 29, 2016

    E il problema è che ha aperto pure a Roma stà catena!
    Meno male che ce l’ho già con piscina e centro benessere a 10 minuti da casa.
    Ciao Conigli.

  26. Lorenzo o' malament · marzo 30, 2016

    Io sono un secco.
    Il mio miglior risultato in palestra è stato mettere 2 kili dando il massimo (che potevo dare) in palestra dopo 6 mesi. E mi è piaciuto un sacco averli messi l’anno scorso.
    Non amo andare in palestra, ma la realtà è che sono pigro e che quando riesco ad avere costanza in questa come in altre cose mi sento benissimo.
    Oggi ho fatto la giornata di prova a McFit Napoli, c’è tutto quello che serve: Gli attrezzi, spiegazioni chiare, musica che gasa e i cessi abbastanza puliti.
    Ho sempre messo panni straccioni e mutande senza molla per la palestra “perché così dopo un po’ li butto” e continuerò a farlo.
    In palestra, come in altri contesti ho sempre dato un occhio alla topa, e se mi sono sentito a mio agio l’ho sempre provata a rimorchiare/rimorchiata e continuerò a farlo.

    Quindi, conigliochemiguarda, come avrai potuto intendere da ciò che ho scritto, a differenza dell’ondata di shitstorm di persone forse un po’ più serie di noi, più “spesse”, o più grette e limitate, che ti ha risposto nei commenti, io ti capisco.

    Ma penso che vedere il lato positivo di qualcosa sia importante, ci sono gli attrezzi? bene. Costa 20 biglie al mese? ottimo.
    I cazzoni in ghingheri lì ignoro sia dentro che fuori la palestra, sii sicuro si te, non darci confidenza, migliora te stesso e il tuo corpo, e trombati pure qualche pischella.

    *e chiudo, proprio sui cazzoni in ghingheri: ti invito a non giudicare superficialmente il monaco dall’abito: la maggior parte di quelli che ho conosciuto in questi ambienti erano come dici tu, ma ho conosciuto anche persone molto gentili che mi hanno dato una mano quando non c’era l’istruttore, fighe che la danno e tante vie di mezzo, grigi, che compongono per la maggior parte la realtà vera.
    Senza spocchia, ma con l’autorevolezza della mia esperienza, un saluto.
    Lorenzo.

  27. marti · maggio 1, 2016

    sfigato come pochi l’autore di questo articolo! Se sei brutto migliorati anzichè odiare chi è meglio d te. Tra l’altro sei molto più vergognoso tu e le parole maschiliste che scrivi “stupro, puttane, ecc” che qualunque esibizionista che non fa male a nessuno!

  28. Marco · maggio 30, 2016

    Anch’io vesto bene in palestra, perché cerco di vestirmi bene anche fuori dalla palestra.

    Uso magliette pulite e nuove perché mi piace e posso permettermelo. Le magliette stracce le butto via. Non considero la palestra come un luogo di socializzazione ma più come un posto dove allenarsi in santa pace, ecco perché uso le cuffiette e ascolto la musica che più mi piace.

    Non sono mai stato al MCFIT ma credo che la fauna di belle gnocche che possono permettersi abitini aderenti ci sia ovunque, grazie comunque per la segnalazione, mi hai convinto a provare la mcfit.

  29. joel · giugno 6, 2016

    Ma il motivo di un articolo così inutile? Esagerato di proposito addirittura, bhu che poi anche se fosse come dici tu. Ma che te ne puoi fregare!? Vivi la tua vita no, e pensa per te, non e perché uno va vestito da indumenti di palestra ci devi andare anche tu per forza nella stessa maniera, nessuno ti dice niente e non è una regola della palestra. Io che vado nelle mcfit di Francoforte. Ho visto gente addirittura con i pantaloni del pigiama, in sandali, in jeans 👖, in camicia. Mai cose viste in Italia per adesso. Ma anche quando sono andato in quelle di Milano ho visto gente con uno straccio di maglietta 👕 o straccio di pantalone… Mah a chi importa!? Io vado la per allenarmi mica per vedere come va vestita la gente.

  30. Grobar · giugno 10, 2016

    Tua mamma e un puttanone.

  31. larco · luglio 19, 2016

    allora innanzitutto porco dio e lotito vattene.
    per il resto questo e’ il suo blog e puo’ scrivere quello che vuole.
    se non vi piace quello che scrive l’ autore potete anche andare a cagare da altre parti.

  32. TeoRock · luglio 22

    Coniglio sei un genio… solo che nessuno l’ha capito, quante visualizzazioni e condivisioni hai avuto con questo articolo? e c’è chi replica e ti offende regalandoti click. Mi hai fatto sbellicare dalle risate ma ancora di più quanto seriamente hanno preso questo tuo articolo gli altri! Almeno… dimmi che è così… ti ho già inserito tra i preferiti…

  33. Damiano · agosto 10

    Mi sembra il tipico discorso di chi, fuori forma, si sente a disagio in palestra.
    A rimorchiare si va in discoteca la sera, punto.
    se vuoi allenarti come si deve vai in palestra senza troppi cazzi per la testa. Le cuffie aiutano ad evitare gli scassapalle e a mantenere la concentrazione, non so cosa ci vedi di male. Evidentemente non sai nemmeno di cosa parlo.
    La palestra non farà per te… pace

  34. gianfranco · settembre 19

    Palestra pulita, persone più che normali, trainer simpatici e validi, per me va benissimo.
    Ma anche per il resto di Torino va benissimo.
    È sempre piena di gente che si allena, anche seriamente.
    Ma non ho mai fatto coda per usare un attrezzo

  35. Narcotica · ottobre 14

    Io sono utente mcfit da un anno circa. Ho letto l’articolo e ho pensato ridacchiando “cazzo, è vero!” Ma non per mcfit in sé (se posso essere onesta io mi trovo molto bene sia a livello di pulizia, di personale, di attrezzature), quanto più perché ormai giri qualche palestra e sono tutte così, anche quelle dei piccoli centri. C’è quello che fa il figo, quello che si allena in ciabatte, la milfona affamata, quello che puzza e quella che si fa i selfie ogni cinque minuti. Ma la colpa non è della palestra. È della gente che STA MALE!
    Rideteci un po’ su! 😉

  36. Zaria · dicembre 8

    Io invece, dalla vastità della mia ignoranza, ho trovato l’articolo molto simpatico e carico di ironia.
    Non perchè mi reputi una persona più intelligente del normale, ma semplicemente perchè sono tutte cose OGGETTIVAMENTE vere. Di conseguenza, una persona che NON soffre di problemi di autostima ( come molti sottolineavano), dotata di spirito critico e di osservazione, queste cose le nota, eccome! Riuscendo a riderci su.
    Io onestamente avrei aggiunto qualche critica simpatica in più, come ad esempio i servizi fotografici che vengono effettuati dalle STAR ( veline e show girl già dimenticate) che frequentano questa palestra che ti bloccano l’accesso ai macchinari giornate intere, anche nel momento in cui tu, ad ogni modo, l’abbonamento( anche se per molti economico) lo paghi per l’intero mese, compresi i giorni che loro lo impediscono.
    Per non parlare degli spogliatoi e di ciò che vi passa! Un controllino in più non guasterebbe e non parlo dello specchiarsi al muro dello steroidato bicipite ogni tre minuti :). Sarà una palestra esteticamente carina, ma non è stata concepita sicuramente con l’intento di orientare l’iscritto alla sostanza reale dello sport sano 🙂
    Ad ogni modo sarei un’ipocrita se dovessi affermare che sia una brutta palestra,anzi! Alla fine sono tutte un pò cosi.
    Questo articolo mi ha fatto ridere molto onestamente e dandomi modo di capire, per fortuna, che non sono l’unica persona al mondo a pensarla cosi 🙂

  37. Marco dinsori · dicembre 9

    Pessimo racconto… specie lo sfigato che lo ha scritto

  38. Alessandra · dicembre 10

    Ma non è vero quello che dici, almeno la palestra di Padova, è un normalissimo luogo di allenamento. Forse va in base alle zone e alla gente del posto. Nel mio caso non è così.

  39. Marco · dicembre 27

    Effettivamente il tuo articolo è penoso. Nonostante i tuoi sforzi non fa ridere. Però apprezzo i tuoi commenti di insulti agli utenti, quelli si che fanno ridere.

  40. nicola · gennaio 2

    Da due anni frequento MC Fitt a Monaco di Baviera. Istruttori gentilissimi, pulizia, disponibilitá. tutto a prezzi contenuti. E poi diciamolo, li ti invogliano a fare i tuoi esercizi perché vedi gente che si allena e onestamente ho sempre trovato persone cortesi che se la tireranno si (e possono forse permetterselo in quell´ambiente) ma molto educate.

  41. Lara · gennaio 6

    Ahahah…hai perfettamente ragione!!!! Anche io vado vestita normale..non mi metto in mostra…non mi faccio selfie..ma mi sbudello dal ridere a vedere le puttanone serbe e gli uomini che si ammirano allo specchio per vedere come si pompano i loro muscoli..

  42. Elisa · gennaio 13

    La coerenza: Andare in palestra per rimorchiare vs. Abbigliamento sfigatissimo. Mai letto cosi tanta ignoranza concentrata.

  43. Gianluca · gennaio 16

    Ho letto l’articolo e dare credito ad una persona che non é certo neanche di come si scriva ciò di cui parla é tutto dire. Infatti la forma corretta é McFit. Sul contratto Mcfit non c’è scritto nessun obbligo di trucco, perizoma, magliettine aderenti, ecc. Penso che sia a piacere degli iscritti e ognuno può far quel che vuole. Personalmente ho fatto ottime amicizie e ho sempre trovato persone disposti ad alternare i macchinari o anche a darti consigli, ovviamente c’é il montato di turno, ma é colpa di Mcfit? Qualcuno si dopa ed é colpa di Mcfit? Se qualcuno si fa una foto e imposta dei filtri é colpa di Mcfit? L’invito a postare le foto sulle loro pagine é merchandising, quindi? In ogni palestra trovi gente narcisista, che centra Mcfit? E poi perdonami, critichi gli iscritti come gente superficiale e il tuo principale obiettivo é andare in palestra per poi farti una scopata? Coerente direi.
    Se la gente va da Mcfit lo fa per i prezzi stracciati, lo fa perché la palestra é ricca di macchine, puoi entrare e rimanere quando e quanto vuoi e soprattutto per i corsi.

  44. Riccardo · marzo 20

    Sei un coglione complessato… allenati e basta questo conta

    • MatteoR · aprile 17

      Capisco che la tua vita faccia schifo e che tu sia un italiano medio…. Molto probabilmente sotto la media… Ti fa schifo la palestra? Non andarci. Resta a casa davanti al tuo PC a crearti una vita virtuale. Sei così convinto di non poter migliorare la tua inutile vita che l unica cosa che puoi fare è criticare ogni cosa. Sei un essere inutile. Come questo blog, che vuol far satira. Mi dispiace non arriverai mai ad essere nemmeno 1/10 del Crozza di turno. Sparati, fai un piacere all’Italia, che già è piena di gente inutile, rincoglionita ed insicura.

      • ilconigliotiguarda · aprile 19

        Nonostante tutto sono convinto che un giorno diventeremo ottimi amici.

  45. Raffaello · 27 Days Ago

    Ignorante tu che evidentemente non sai allenarti – se ne fossi in grado i risultati li avresti – e passi il tempo ad esaminare la gente che ti sta attorno.
    “Overdose di creatina” parliamone..la vedo dura.
    Se il tuo intento come hai sottolineato era segarti e rimorchiare scaricati qualche app di incontri o guardati qualche porno online, così risparmi anche l’abbonamento Mcfit, sfigato.

  46. Luigi · 17 Days Ago

    Credo che tutti siete caduti nella trappola della provocazione, il coniglio sembra persona intelligente, non penso sia il suo vero pensiero…. O no…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...